Provincia di Caserta

Introduzione

In Campania sorge una delle province più conosciute della regione: Caserta.
Con i suoi ben oltre 923.000 abitanti, confina a nord con il Molise, a nord ovest con il Lazio e ad est con la provincia di Benevento, mentre a sud trova la provincia di Napoli. Caserta lascia, invece, bagnare le sue terre dal Mar Tirreno nel versante sud-ovest.
Il territorio casertano, a nord, è formato dal massiccio montuoso del Matese che va a formare a sua volta gli Appennini.
Cime di elevata altezza e diverse forma di pianure formano la zona montuosa del nord della provincia di Caserta, lasciando spazio nella zona centro-settentrionale a massicci preappenninici.
In questa zona scorre il fiume Volturno, importante per la provincia.
A Caserta la tradizione si sposa con la cultura; è possibile passare giornate all’insegna di visite a bellezze del territorio come la rinomata e bellissima Reggia di Caserta, un palazzo costruito dai Borbone nel 1752, proclamata Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.
La Reggia, o Palazzo Reale di Caserta, fu inaugurata nel 1780 ed è, ancora oggi, la residenza più grande del mondo con i suoi oltre 2 milioni di m3 ed una superficie di 47.000 m2.
Le bellezze di Caserta racchiude anche quella dei suoi 104 comuni, di cui Aversa, Maddaloni, Marcianise sono solo alcuni tra quelli maggiormente popolati.

Campania

Situata nell’Italia meridionale e bagnata dal mar Tirreno, la Campania è una regione estremamente affascinante per la sua varietà paesaggistica e per le numerose attrazioni artistiche e culturali.
Dominata dalla presenza del Vesuvio, la regione Campania vanta un caleidoscopio di luoghi, colori e scenari naturali ma anche di tradizioni popolari, feste e sagre.
Allegra e vivace, si compone di cinque province: Caserta, Avellino, Benevento, Salerno e infine Napoli, che oltre ad essere il capoluogo è anche il terzo comune italiano per popolazione. Qui, tra monumenti di estrema importanza, come il Maschio Angioino e Piazza Plebiscito, luoghi religiosi, siti archeologici, mercati tipici e bontà culinarie (una fra tutte la mitica pizza), si respira in pieno l’atmosfera gioiosa che caratterizza questa Regione.
Una Regione celebre anche e soprattutto per il clima mite e per le sue località marine. Capri, Ischia, Procida e l’intera costiera amalfitana sono i più noti fra i centri turistici balneari della Campania, visitate ogni stagione da un immenso numero di turisti da tutto il mondo.
Mare e sole, dunque, ma anche storia: la regione Campania è infatti al centro dell’interesse turistico non soltanto per i suoi suggestivi scorci paesaggistici, ma anche per via dei siti archeologici, come quelli di Paestum, Ercolano e Pompei.
Luoghi pieni di arte che, insieme allo splendore paesaggistico, rendono la Campania una meta turistica dal valore inestimabile.

 

Territorio

 

Infrastrutture

 

Menu

Condividi

Offerta rivolta alle strutture ricettive
Offerta rivolta alle strutture ricettive

Ultime Notizie

Ferragosto a Pieve: il Palio dei Terzieri 2 - Anni fa

Nella settimana di ferragosto, precisamente dal 10 al 21 Agosto, si svolgerà nella Città della...

Parma: protagonista della 20* Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte d’Italia 2 - Anni fa

In occasione della 20* Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte d’Italia, Bologna 27-29 Maggio 2016...

Montemerano: un vero gioiello della Maremma 2 - Anni fa

Montemerano è una frazione del comune di Manciano, in provincia di Grosseto. Forse di origini...