Presentazione

Al momento non è presente nessuna descrizione; se vuoi proporne una, utilizza la sezione contatti del sito.

Punto di interesse (versione beta): www.poigps.com in accordo a licenza Creative Commons

La Regione

Situate sul versante medio Adriatico, le Marche costituiscono un tesoro naturale di enorme importanza.

Il mare, le montagne ma soprattutto le colline rendono infatti questa Regione estremamente colma paesaggisticamente.

In particolare la regione Marche è ricoperta da colline, che ricoprono quasi il 70% del territorio regionale e che accolgono i visitatori all’interno di agriturismi e case coloniche molto caratteristiche.

Ma sebbene lo scenario collinare caratterizzi gran parte della Regione, non mancano nelle Marche mete montuose e balneari. Dai monti Sibillini ai Monti della Laga, ideali per gli amanti del trekking e delle varie attività d’alta quota, ai litorali sabbiosi, che delimitano cittadine di grande importanza turistica quali Senigallia e Fano.

Immancabili, poi, per tutti coloro che si trovano a visitare le Marche, gli itinerari artistici e culturali fra le stupende città d’arte presenti nella Regione.
Come ad esempio Urbino, il cui centro storico appare come un quadro rinascimentale e rientra a pieno titolo fra i patrimoni dell’umanità Unesco, o ancora Ascoli Piceno, con le sue caratteristiche costruzioni in travertino.

E tra palazzi nobiliari di differente epoca, piccoli borghi e meraviglie naturali (una fra tutte le suggestive grotte di Frasassi), il variegato territorio marchigiano risponde sicuramente alle più svariate richieste dei turisti.

Fermo

La provincia di Fermo è composta da 40 comuni marchigiani, 33 dei quali con una popolazione inferiore ai 5000 abitanti, concentrati su una superficie di meno di 900 km quadrati. È una provincia giovane, istituita soltanto nel 2004. Confina a nord-ovest con la provincia di Macerata e a sud con la provincia di Ascoli Piceno, mentre a est è si affaccia sul mare Adriatico.
Il territorio, stretto tra un litorale in gran parte sabbioso e un’area montana inclusa all’interno del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, è per lo più collinare e caratterizzato da tre valli percorse dai tre corsi d’acqua: l’Aso, l’Ete e il Tenna. È qui che si coltivano tre delle eccellenze agroalimentari del Fermano: la frutta, il vino e i tartufi, ottimi rappresentanti della provincia sulle tavole di tutto il mondo.
Uno spiccato senso di appartenenza e un’identità forte dovuta a un tessuto socio-economico con una prevalente vocazione artigianale caratterizza questi luoghi, dove è forte la presenza di piccole imprese (con un rapporto di una ogni dieci abitanti) riunite in distretti produttivi, tra cui spiccano quello delle scarpe e del cappello. Alta specializzazione, prodotti di alta qualità artigianale, manifattura a conduzione familiare sono i segni distintivi delle produzioni della provincia di Fermo, riconosciute e apprezzate in tutto il mondo.

 

Territorio

Menu

Condividi

Offerta rivolta alle strutture ricettive
Offerta rivolta alle strutture ricettive