Parco Regionale Alpi Apuane

Le Alpi Apuane si distinguono dal vicino Appennino grazie alla morfologia assai aspra, con le loro valli profondamente incise ed i versanti imponenti e molto inclinati. Le Apuane sono conosciute per la bellezza dei propri marmi e per i profondi abissi e le grandi cavità del sottosuolo carsico.
La posizione geografica del massiccio, la sua esposizione e la diversa natura delle rocce determinano la presenza di ambienti quanto mai vari e contrastanti, che favoriscono la ricchezza floristica e faunistica del territorio.

Introduzione

Un paesaggio ricchissimo dal punto di vista geologico e mineralogico contraddistingue il parco regionale delle Alpi Apuane, un luogo in cui la natura domina ancora indisturbata.
Nato nel 1985, il parco occupa le zone di Garfagnana (provincia di Lucca), Massa Carrara e della Versilia, interessate dalle Alpi Apuane.
Una catena montuosa molto particolare, celebre in tutto il mondo per via dei suoi marmi e delle altre pietre decorative, con vette che sfiorano i duemila metri di altezza.
Insieme alla presenza dei marmi, a rendere ancora più interessante questo parco regionale è la sua grande varietà dal punto di vista mineralogico: numerosi sono i giacimenti minerari e le miniere abbandonate, dove è possibile trovare minerali come calcopirite, malachite, ematite, quarzo nero, gesso e zolfo.
E fra minerali, rocce, cave di marmo, castelli e fortezze, all’interno del parco regionale delle Alpi Apuane è possibile ammirare, tramite escursioni e visite guidate, le varie grotte, come la meravigliosa Grotta del Vento, fra le più importanti grotte turistiche d’Europa.

Toscana

Celebre in tutto il mondo per via della sua importanza artistico-culturale, la Toscana è un crocevia di turisti, affascinati dalle innumerevoli testimonianze di epoca medievale, rinascimentale, etrusca o ancora barocca, sparse fra le varie località della Regione.

Basti pensare intanto al capoluogo, Firenze, definita la “culla del Rinascimento”; un luogo pieno di fascino e di storia, che accoglie in ogni angolo monumenti, ville, teatri, musei, chiese ed edifici di estrema bellezza.

Ma lo splendore non si limita eslusivamente al capoluogo. Anche le altre città toscane portano infatti con sé tracce di storia e di cultura: ne sono esempi luoghi come piazza dei Miracoli di Pisa, Piazza del Campo di Siena, o ancora le bellissime ville medicee.

Patria dell’arte ma anche della letteratura italiana (non dimentichiamo che la Toscana ha dato i natali a scrittori del calibro di Dante Alighieri, Francesco Petrarca e Giovanni Boccaccio), questa Regione è anche nota per la sua diversità paesaggistica. Dalle case rurali, sparse fra le campagne toscane, si passa alle varie località balneari, come le isole dell’Arcipelago Toscano, che nella stagione estiva ospitano ogni anno numerosi turisti.

Fra i territori più noti e più frequentati della Toscana rientrano inoltre le località legate a fonti termali, fra cui le famose Montecatini, Montepulciano e Saturnia, delle oasi di pace e relax rivolte a chi è in cerca di un soggiorno di benessere.

Insomma, che si tratti di arte, di cultura, di natura e di relax, una cosa è certa: chi sceglierà come destinazione turistica la Toscana, difficilmente resterà deluso. E non resteranno delusi neanche gli appassionati di enogastronomia: con una bistecca alla fiorentina e un buon calice di Chianti, il soggiorno toscano sarà ancora più piacevole.

Massa Carrara

La Toscana è la regione del sorriso, dell’ospitalità e della buona tavola.
La tanto amata temperatura che si può trovare a Carrara è uno dei fattori principali per il quale il turismo si dirige in quella determinata zona.
La provincia di Massa Carrara, con oltre 199.733 abitanti, è la più settentrionale della Toscana, confinante a nord con l’Emilia-Romagna, a ovest con la Liguria, a sud est con la provincia di Lucca ed, infine, si affaccia sul Mar Ligure a sud ovest.
Particolarità di grande interesse è che all’interno della provincia stessa esiste un Comune di nome Fosdinovo, designato nel 2014 dalla Bandiera Arancione dal Touring Club Italiano e, lo stesso, rappresenterà la Provincia di Massa Carrara all’Expo di Milano 2015.
In questo territorio è possibile visitare tutto ciò che di più bello la natura ha donato: mare, immense distese verdi, boschi, monti, le prestigiose “cave di marmo di Carrara” (marmo conosciuto in tutto il mondo) nonché parchi e oasi di relax incastonate tra le famose “pinete” della zona.
A Massa Carrara il piacere si unisce al relax più completo, il tutto attorniato dalla bellissima terra Toscana e dai profumi delle sue prelibatezze culinarie.

Lucca

Terza provincia italiana per densità di popolazione, situata nella meravigliosa terra di Toscana, e sesta provincia d’Italia per superficie: stiamo parlando della provincia di Lucca, città di cultura e bellezza senza dimenticare le tradizioni culinarie.
34 sono i comuni della provincia, la quale confina a nord-ovest con Massa Carrara, a nord con l’Emilia Romagna, a est con Pistoia e Firenze e a sud con Pisa. A ovest, invece, trova il Mar Ligure.
Lucca è possibile scinderla in quattro zone specifiche: la Piana di Lucca, la Versilia (nota per il divertimento estivo), la Media Valle del Serchio e la Garfagnana.
La Provincia toscana è meta ambita da numerosissimi turisti che, ogni anno, vogliono trascorrere giornate all’insegna del benessere, del relax, della bellezza e serate divertenti e ricche di risate.
A Lucca è possibile divertirsi con qualunque cosa voi amiate, il mare e le altre bellezze naturali si fondono con un’ospitalità unica come quella toscana in grado di coinvolgerti pienamente nel loro divertimento e nella loro simpatia.
A Lucca si può trovare relax e divertimento in qualsiasi momento dell’anno.

Menu

Condividi

Offerta rivolta alle strutture ricettive
Offerta rivolta alle strutture ricettive

Ultime Notizie

Ferragosto a Pieve: il Palio dei Terzieri 1 - Anni fa

Nella settimana di ferragosto, precisamente dal 10 al 21 Agosto, si svolgerà nella Città della...

Parma: protagonista della 20* Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte d’Italia 1 - Anni fa

In occasione della 20* Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte d’Italia, Bologna 27-29 Maggio 2016...

Montemerano: un vero gioiello della Maremma 1 - Anni fa

Montemerano è una frazione del comune di Manciano, in provincia di Grosseto. Forse di origini...

Punti di interesse: 0

Cosa puoi vedere