Parco Regionale Monte Peglia

Il Sistema Territoriale di Interesse Naturalistico Ambientale (S.T.I.N.A.) Monte Peglia e Selva di Meana comprende tre aree naturali protette separate tra loro, ma tutte ricadenti in un ambito più vasto che è quello di pertinenza della Comunità Montana Monte Peglia e Selva di Meana. L'area più vasta è quella di Allerona-Selva di Meana, segue poi quella della Melonta-Bosco dell'Elmo, molto interessante sotto il profilo floristico-vegetazionale ed infine l'area protetta di San Venanzo, che comprende anche una zona vulcanologica. L'ambiente montano del Gruppo Peglia è caratterizzato da cerrete, ma anche da estese pinete; ricchissima è la flora calcolabile in oltre un migliaio di specie.

Introduzione

Il Parco Regionale Monte Peglia è una zona dell’Umbria comprensiva di tre aree naturali protette ma separate tra loro, tutte appartenenti alla Comunità Montana Monte Peglia e Selva di Meana. L'ambiente montano del Parco è caratterizzato da flora come ad esempio cerrete e pinete; ricca è la flora che assimila oltre un migliaio di varietà.

Umbria

La particolare morfologia del territorio le conferisce un aspetto inconfondibile, infatti possiamo trovare colline, monti, valli e tantissimi corsi d’acqua più e meno ampi.

L’Umbria é l’unica regione italiana a non possedere sbocchi sul mare, compensa questa mancanza con la presenza delle Cascate delle Marmore ,considerate tra le più incantevoli d’Europa.

I paesaggi che si possono osservare nella terra umbra sono numerosissimi ritratti naturali disegnati sul momento, uno scenario perfetto per gli amanti della natura, dello sport, delle passeggiate e per tutti coloro che vogliono godere di attimi ricchi di tranquillità e bellezza.

L’Umbria non è solo bellezza naturale ma è anche ricca di siti archeologici come quelli etruschi, tra questi ricordiamo gli insediamenti di Castiglione del Lago e importanti borghi medievali come Assisi, Gubbio e Orvieto.
Proprio ad Assisi troviamo la cittá natale di San Francesco e di Santa Chiara mentre ad Orvieto è possibile osservare la maestosità della sua splendida cattedrale, nonchè palazzo, vicoli tipici ed il famoso pozzo di San Patrizio, monumenti dalle caratteristiche tipiche di una cittadina medievale.
L’Umbria é una regione incantata nella quale trovare storia, bellezza e cultura.

Terni

La provincia di Terni è il centro del cuore verde d’Italia che è la regione Umbria. Nell’arco di pochi chilometri infatti il territorio racchiude le valli del Tevere e del Nera tra i boschi appenninici da un versante e le tipiche colline umbre dall’altro.
I due corsi d’acqua fluiscono tra una serie di mirabiliparchi fluviali, come l'oasi d'Alviano, regno degli uccelli migratori e la storica Cascata delle Marmore creata dagli antichi Romani, da secoli meta ed ispirazione per artisti e autori di letteratura, che ne cantarono l'"orrida bellezza".
Già 20 secoli prima di Cristo gli Umbri abitavano questi territori, prima della dominazione etrusca che in Orvieto aveva una delle 12 città-stato. Risalente ai primi anni del cristianesimo e al capoluogo Terni è invece la figura di San Valentino, patrono degli innamorati di tutto il mondo.
Sul versante alimentare, il prodotto che distingue la cucina ternana è in primis il panpepato, amalgama calibrato di ben 16 ingredienti (tra i quali pinoli, cioccolato, mandorle, noci e canditi), in equilibrio tra dolce, amaro e piccante, dove l’ingrediente simbolo è proprio il pepe. Altra eccellenza del ternano è l'olio extravergine d'oliva, marchiato dalla denominazione di origine protetta "D.O.P. Umbria", caratteristico per il bassissimo grado di acidità, inferiore all'1%.

Menu

Condividi

Offerta rivolta alle strutture ricettive
Offerta rivolta alle strutture ricettive

Ultime Notizie

Ferragosto a Pieve: il Palio dei Terzieri 2 - Anni fa

Nella settimana di ferragosto, precisamente dal 10 al 21 Agosto, si svolgerà nella Città della...

Parma: protagonista della 20* Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte d’Italia 2 - Anni fa

In occasione della 20* Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte d’Italia, Bologna 27-29 Maggio 2016...

Montemerano: un vero gioiello della Maremma 2 - Anni fa

Montemerano è una frazione del comune di Manciano, in provincia di Grosseto. Forse di origini...

Punti di interesse: 3

Cosa puoi vedere