Tour in auto fra le bellezze del Salento

Fra i luoghi più suggestivi di tutto lo Stivale rientra a pieno titolo tutta l’area del Salento. Un territorio particolarmente ambito dal punto di vista turistico, perché ricco di paesaggi mozzafiato oltre che di monumenti e architetture di grande interesse storico- artistico.
Panorami d’incanto, spiagge bianche, acque cristalline (l’area del Salento è nota anche come “Maldive d’Italia”), tesori artistici, ma anche ottima cucina, tradizioni popolari ed eventi di folklore (basti pensare al mitico festival della Taranta): il Salento è un territorio dalle mille sfaccettature, da assaporare attimo per attimo.
Italian Tourism Expo propone un itinerario in auto che tocca quattro rilevanti tappe del territorio salentino. In base al tempo che avete a disposizione, potete scegliere se dedicare uno o più giorni ad ogni tappa proposta.

  • Giorno 1

    Gallipoli.
    Il nostro tour salentino in auto parte dalla cittadina di Gallipoli. Una “Città bella”, proprio come il significato del suo nome, in cui è possibile ammirare nello stesso tempo splendori architettonici e naturali. Tra le imperdibili attrazioni di Gallipoli, rientrano di certo il castello Angioino, la barocca cattedrale di Sant’Agata, i palazzi nobiliari, il porto e le suggestive stradine del comune. Se visitate Gallipoli nei mesi estivi, non potrete sicuramente fare a meno di tuffarvi in una delle sue meravigliose spiagge.

  • Giorno 2

    Da Gallipoli a Santa Maria di Leuca
    Dopo la tappa a Gallipoli, ci spostiamo in direzione Santa Maria di Leuca. Il tragitto è lungo 46, 7 km; passando per la strada statale 274/SS274 il tempo di percorrenza previsto è di circa 40 minuti.
    La splendida Santa Maria di Leuca si trova all’estremo sud della provincia di Lecce. Ad accogliervi è il suo meraviglioso mare, le sue sontuose ville ottocentesche, le chiesette e le grotte. Fra le architetture religiose più note della cittadina, il celebre Santuario di Santa Maria di Leuca (o “De Finibus Terrae”), che sovrasta la costa e che si collega al porto sottostante con una imponente scalinata di ben 66484 scalini.

  • Giorno 3

    Dopo la sosta a Santa Maria di Leuca, ci spostiamo verso Otranto.
    Il tragitto in questo caso ha una durata prevista di circa un’ora, passando per SS275 e Strada Statale Adriatica/SS16. I km da percorrere sono 56.
    Otranto è una località estremamente suggestiva, capace di stupire i turisti con scorci paesaggistici pieni di magia. Anche dal punto di vista storico-artistico, Otranto si pone come un centro di grande interesse. Fra le opere da visitare non possono mancare il maestoso castello aragonese, le torri costiere e la cattedrale, che custodisce un preziosissimo mosaico pavimentale, fra i più grandi di tutta Europa. Immancabile, poi, un bel giro fra le viuzze del centro, dove è possibile incontrare archi e balconi di abitazioni in stile barocco.
    Lungo il tragitto in auto fra Santa Maria di Leuca ed Otranto, potete valutare l’idea di fermarmi per qualche ora a Santa Cesarea Terme, famosa per le cure idroterapeutiche.

  • Giorno 4

    Da Otranto a Lecce
    Dopo aver visitato Otranto, l’ultima tappa del nostro itinerario è il capoluogo di provincia Lecce.
    Passando per Strada Statale Adriatica/SS16 e Strada Statale Adriatica/SS16, si percorrono 47, 6 km in circa 40 minuti.
    Tripudio del Barocco, Lecce è una città davvero unica: vale davvero la pena girovagare fra le strade del centro, per ammirare i vari edifici e le chiese in stile barocco. Da non perdere la splendida piazza Duomo, l’anfiteatro romano, il teatro romano, la piazza Sant’Oronzo, le antiche porte della città, e la chiesa di Sant’Irene.
    Prima di raggiungere Lecce, ci si può fermare a fare un tuffo nell'affascinante Baia di Torre dell’Orso, a Marina di Melendugno.
    Oltre alle meraviglie artistiche e paesaggistiche, nel corso del vostro soggiorno salentino avrete modo di gustare anche le meraviglie culinarie del posto.

Condividi

Offerta rivolta alle strutture ricettive
Offerta rivolta alle strutture ricettive

Ultime Notizie

Ferragosto a Pieve: il Palio dei Terzieri 1 - Anni fa

Nella settimana di ferragosto, precisamente dal 10 al 21 Agosto, si svolgerà nella Città della...

Parma: protagonista della 20* Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte d’Italia 1 - Anni fa

In occasione della 20* Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte d’Italia, Bologna 27-29 Maggio 2016...

Montemerano: un vero gioiello della Maremma 1 - Anni fa

Montemerano è una frazione del comune di Manciano, in provincia di Grosseto. Forse di origini...

Itinerari Preferiti

Venezia, tra arte, teatro e cultura

La città di Venezia da sempre ha puntato anche e soprattutto sull'offerta culturale e artistica per...

Molise selvaggio, i laghi del matese

Confinante con ben tre regioni, tra Abruzzo, Lazio e Puglia, e affacciato sul mare Adriatico, il...

Trekking: salita al Gran cratere di Vulcano (Isole Eolie)

Caratterizzata da distese di sabbia nera, fanghi termali e paesaggi d’incanto, l’isola di Vulcano è...

Parma, tra cultura e cucina

Parma è una città dallo spirito allegro e socievole, con una forte tradizione artistica e culturale...